home
Concorsi
studio
servizi
progetti
contatti

ALA EST DEL CASTELLO DEL ROCCOLO – BUSCA (CN)


Il Castello del Roccolo di Busca rappresenta, nel territorio del marchesato di Saluzzo, la più significativa espressione del “revival neo-medievale”. Il Castello è stato edificato tra il 1831 e il 1860 in stile neogotico, per volere e su progetto del Marchese Roberto Tapparelli d’Azeglio, con l’aiuto e i suggerimenti dell’architetto Barnaba Panizza e del Conte Guglielmo Moffa di Lisio. L’intervento sulla manica in oggetto, ha mirato da un lato alla conservazione integrale dell’aspetto esteriore caratterizzato da un paramento murario esterno in pietrame a vista e da una teoria di aperture in stile gotico e da un altro lato alla creazione al suo interno di ambienti caratterizzati da strutture nuove e moderne chiaramente riconoscibili.
Il progetto ha riguardato gli orizzontamenti e le coperture che sono state integralmente sostituiti, alcune delle murature presentavano segni evidenti di cedimenti fondali, si è quindi intervenuto sulle fondazioni con l’inserimento lungo tutto il perimetro del fabbricato di micropali, le volte a botte in mattoni disposti di coltello del piano terreno sono state oggetto di un intervento di consolidamento in vista dei maggiori sovraccarichi che dovranno sopportare, le numerose lesioni presenti nelle murature sono state oggetto di ricucitura e ristilatura dei giunti tra le pietre ormai troppo deteriorati, i vecchi serramenti, in pessime stato di conservazione e quindi irrecuperabili, sono stati tutti rimossi e sostituiti con nuovi serramenti in legno di diversa tipologia.



Studio tecnico Arch. Alessandro Mellano - Corso Nizza, 42 - 12100 Cuneo - P.IVA 02586580041 - © Edited and Maintained by Nahweb.net -